la rustisciana - magistero dei bruscitti

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

la rustisciana

le ricette


La Rustisciana

Piatto dell’amicizia, della riconoscenza, del festeggiare insieme dopo la fatica del lavoro comune. Le classiche "rustisciane" corrispondevano a tre raccolti: quello dei bozzoli, quello del grano e quello dell’uva, salvo altre aggiunte, quando un avvenimento fosse talmente gioioso ed importante da coinvolgere non solo la famiglia ma anche gli amici.


Difficoltà
...................................

medio
..............

Tempo di preparazione

40'

INGREDIENTI:

1 cipolla
salvia
rosmarino
burro
2 pomodori
lombo di maiale a strisce
1 salsiccia

 


Cipolle bionde – tante! – pulite con un tovagliolo: si affettano e si mettono in una casseruola con un bel pezzo di burro ed una manciata di sale grosso. Un paio di rametti di salvia e di rosmarino per aromatizzare e poi chiudere con un coperchio. Dopo un pò di tempo spaccare e aggiungere un paio di pomodori freschi. Quando il tutto  è ridotto in poltiglia, mettere dentro fettine di lombo o lonza di maiale o di vitello. Dopo alcuni minuti aggiungere tanti pezzetti di luganiga quanti sono i commensali. Fuoco moderato. Una presina di pepe e poi una abbondante aggiunta di vino bianco magro. Servire con polenta.




TORNA ALLE RICETTE

Torna ai contenuti | Torna al menu